Andante... (2009) - copertina

Andante... (2009)

La poetica del viaggio prende un nuovo corpo sonoro. La ricerca Ŕ pi¨ intensa, l'orecchio ormai maturo. Flussi musicali lignei si fondono con loop e suoni digitali. Il risultato Ŕ un rock alternativo, con groove ritmici e armonici che, nonostante l'andamento ostinato e ripetitivo, ben connotano in ogni brano l'inizio e la fine di un percorso.

╚ il tema dell'andare il filo tematico dell'album, aperto dal brano "VianDante" con la sua inequivocabile allusione al viaggio dantesco.

L'idea dell'andare traduce la dimensione interiore della ricerca e della messa in discussione, aprendo finestre su squarci di realtÓ drammaticamente intense e diverse, paesaggi psichici che si offrono sempre con una forza estrema, tradotti in un linguaggio poetico genuino e pregnante.

Al di lÓ di ogni finestra sempre la stessa meta: un'armonia perseguita e costruita con metodica costanza.

L'album, scritto e prodotto da Luca pugliese, Ŕ edito dall'etichetta discografica
"la prossimavolta" e distribuito dalla Emi (2009).

Andante... (2009) : traccia 1 - illustrazione

VianDante

Quando a un tratto ci trovammo
in una selva fitta, scura e nera...

Mi dicevi: «Non aver paura!
╚ solo l'ombra della sera»
Ma restavo con i piedi a terra
per cercare di capire
e ti domandavo se era un sogno
quel paesaggio surreale.

Poi ci incamminammo per la strada
che portava verso il fiume
dove ci attendeva un uomo
dai capelli bianchi e gli occhi rossi.
La paura mi teneva stretto
per la mano e non lasciava
ma la trascinava senza sforzo
la mia voglia di capire.

E senza esitare
cedemmo i passi alla corrente
tra le urla disperate
della perduta gente.
Tedio, odio, male e invidia
ci volevano fermare
ma l'inerzia era tale
da non farsi superare.

«Torneremo sani e salvi,
dammi retta, non ti preoccupare!
╚ giÓ scritto e letto da Colui
che puote tutto ci˛ che vuole.
Ma un consiglio da maestro
te lo posso pure dare...
la morale Ŕ sempre uguale:
guarda e passa
e di lor non ti curare!»

L. Pugliese